SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Il dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile emana periodicamente dei bandi per la selezione di giovani per mettere a concorso i posti nei progetti di Servizio civile (www.serviziocivile.gov.it) presentati dagli enti.

I progetti di Caritas Italiana, promossi e coordinati dalle Caritas diocesane, tra queste anche Caritas di Brescia, vogliono essere per i giovani un’occasione per contribuire al bene comune e un percorso di crescita personale e comunitario nei valori della pace, della solidarietà e della giustizia.
Essi sono orientati alla cura delle persone, settore assistenza, settore animazione.


VIVI 1 - SCN 2018

VIVI 2 - SCN 2018

VIVI 3 - SCN 2018

VIVI 4 - SCN 2018

VIVI 6 - SCN 2018

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO CIVILE
Il servizio dura 12 mesi e prevede un impegno medio settimanale di 25 ore.
Per i volontari è stabilito un rimborso mensile di euro 439,50 versato direttamente sul c/c personale dall’Ufficio ministeriale.

 

I nuovi progetti di Servizio Civile 2019-2020

Sono stati presentati 4 progetti per un totale di 50 posti disponibili:

Guarda lo spot su Youtube.

 

 

CHI PUO' PARTECIPARE
Requisiti base del candidato:

  • età compresa tra i 18 anni compiuti e i 28 anni non superati (28 anni e 364 giorni)alla data di presentazione della domanda
  • essere cittadini dell’Unione Europea (oppure cittadini non comunitari ma regolarmente soggiornanti)

Inoltre:

  • non aver riportato condanne penali
  • non aver presentato ulteriori domande per le selezioni di altri progetti di Servizio civile
  • non avere rapporti di lavoro con l’ente che realizza il progetto nemmeno nell’anno precedente

COME FARE PER PARTECIPARE
Per favorire la conoscenza reciproca e garantire la massima informazione sui progetti e sull'Ente, il percorso che proponiamo a tutti i candidati è il seguente:

  1. un colloquio preliminare (prima della scadenza del bando)
  2. un piccolo tirocinio presso le sedi di attuazione del progetto, per vedere in concreto cosa si propone (possibilmente prima della scadenza del bando)
  3. un corso propedeutico, che rappresenta anche il momento di selezione ufficiale, in cui vengono date altre informazioni sulla Caritas e sul progetto (dopo la scadenza del bando).

85 giorni per... Racconti in prima persona

Raccontare per ricordare, per ricominciare. E’ questa l’intenzione della proposta che YOUNG CARITAS BRESCIA rivolge ai giovani dai 14 ai 28 anni: raccontare l’esperienza vissuta nel tempo del Covid-19 per rileggerne i vissuti guardando in particolare ai gesti di tenerezza, di cura, di prossimità, di solidarietà che li hanno visti protagonisti. L’invito è quello di ripensare agli 85 giorni on Covid-19, dal 24 febbraio al 18 maggio, e di raccontare in prima persona la propria esperienza, tra dolore e speranze, tra smarrimenti e scoperte, attraverso una clip (180 secondi), un testo scritto (1800 caratteri), un audio-messaggio (180 secondi). Con l’intento di intrecciare una narrazione collettiva, in prima persona plurale, i racconti (inviati a young@caritasbrescia.it oppure 327 0320758) verranno condivisi attraverso il Giornale di Brescia, Teletutto, RadioBresciasette e diventeranno parte integrante del progetto “Il filo delle memorie – Brescia Covid 19”.


La Gazzetta del Servizio Civile - n. 3/2020


La Gazzetta del Servizio Civile - n. 2/2020


La Gazzetta del Servizio Civile - n.1/2020


La Gazzetta del Servizio Civile - n.5

La Gazzetta del Servizio Civile - n.4

La Gazzetta del Servizio Civile - n.3

La Gazzetta del Servizio Civile - n.2

La Gazzetta del Servizio Civile - n.1


Per vedere i videoclip della proposta VIVI il servizio civile, clicca sull’immagine.

VIVI

EMOZIONI

DICONO DI NOI

Torna alla pagina iniziale


Diego Mesa e sr Francesca Becattini
Promozione Volontariato Giovanile - Caritas diocesana di Brescia
Piazza Martiri di Belfiore, 4 - Brescia - tel. 030 3757746
e-mail: volontariatogiovanile@caritasbrescia.it
facebook: Volontari giovani Caritas Brescia