Altre risposte...

COMUNITÀ DI VITA

Comunità di vita per donne bisognose, che vivono in condizioni di emarginazione e di disagio grave, con l’obiettivo di sostenerle in un cammino di recupero della propria identità e di ricostruzione della propria vita. Opera promossa da Caritas diocesana e Congregazione Suore Ancelle della carità e gestita da Associazione “Casa Betel 2000” (www.casabetel.it)

Da febbraio a giugno 2012, le ospiti della Comunità di Vita hanno partecipato a un laboratorio teatrale sviluppato attorno all'idea dell'ascolto: il tema dell’ascolto ha permesso di scavare in profondità nelle vite reali delle attrici, di scoprire e di condividere con loro le gioie, i dolori, le ansie, i desideri di ciascuna. "I paesaggi dell'anima” è uno spettacolo costruito utilizzando emozioni, vissuti, immagini emerse durante il laboratorio teatrale vissuto da ospiti, operatrici e volontari della Comunità di Vita.
Leggi l'articolo o scarica il pieghevole di presentazione dello spettacolo.

EMERGENZA FREDDO FEMMINILE

Il servizio di Emergenza Freddo Femminile “Sorella Lucia Ripamonti” è finalizzato a dare accoglienza a donne sole che si trovano in condizione di difficoltà abitativa temporanea. Opera promossa da Caritas diocesana, Congregazione Suore Ancelle della carità e gestita da Associazione “Casa Betel 2000” (www.casabetel.it)

 

SEGRETARIATO SOCIALE IN CARCERE

Papa Francesco, nel dare l’avvio al “Giubileo della Misericordia”, aveva chiesto segni, gesti concreti che potessero rimanere dopo la conclusione dell’anno Giubilare stesso. Un luogo privilegiato dove esercitare la Misericordia è senza alcun dubbio quello del carcere.
La Caritas Diocesana, insieme al Vol.Ca. (Volontariato Carcere), ad A.C.T. (Associazione Carcere e Territorio) e alla Garante dei Detenuti, in collaborazione con le direzioni delle carceri di Canton Mombello (ora "Nerio Fischione") e di Verziano, ha pertanto pensato ad un servizio di Segretariato Sociale in carcere, che è stato attivato nel mese di novembre 2016 presso i due istituti di pena bresciani.
L'idea non intende sovrapporsi o sostituire le realtà esistenti, istituzionali o di volontariato, ma creare piuttosto una rete tra le diverse realtà al fine di meglio indirizzare la domanda per favorire la conseguente adeguatezza della risposta data. Compito del segretariato è quello di far da tramite per fare combaciare la domanda con l'offerta, armonizzando le varie risorse presenti e attivando quei servizi che, eventualmente, mancassero all’interno. Quindi, tra le funzioni, c’è anche quella di sentire i detenuti stessi per orientare al meglio le richieste.
Per approfondire leggi gli articoli:

 

CASE SOBRIE

Attività a sostegno della residenzialità, in Motella di Borgo San Giacomo.

CASA BENDISCIOLI

Centro per malati di alzheimer, gestito dalla Fondazione “Ambrogio Cacciamatta” di Iseo.

VOLONTARIATO CARCERE - VOL.CA.

Associazione di volontariato che opera nell’ambito del carcere. Tra le attività principali:

  • appoggiare i cappellani delle Case Circondariali e di Reclusione con volontari, catechisti, laici, nella catechesi sistematica permanente in entrambi gli istituti penitenziari di Brescia, compresa la preparazione settimanale della Messa;
  • dare ospitalità nelle accoglienze gestite come housing sociale per persone in misura alternativa o agli arresti domiciliari, provvedendo alle esigenze alimentari e alla ricerca di inserimento
    lavorativo;
  • promuovere iniziative di sensibilizzazione alle tematiche carcerarie nelle scuole e nelle parrocchie, e corsi per volontari che intendono attivarsi a vario titolo nell’ambito penale;
  • assicurare un’attività di solidarietà e sostegno alle persone che hanno subito l’azione criminale.

Il Vol.Ca si trova a Brescia in via Pulusella, 14 - tel./fax 030 42322 - email: volca.bs@virgilio.it - sito internet: www.associazionevolca.com