Centro di Ascolto diocesano "Porta Aperta"

Il Centro di Ascolto diocesano PORTA APERTA fa dell’ascolto il suo modo proprio di servizio, accoglie persone in situazioni di disagio o difficoltà provenienti dall’intera diocesi, assicura una prima risposta per i bisogni più urgenti, sempre attraverso il coinvolgimento delle comunità parrocchiali e del territorio. Dall’ascolto e dall’accoglienza della persona conseguono le altre funzioni specifiche: farsi carico delle storie di sofferenza e definizione di un progetto di “liberazione”; orientamento delle persone verso una rilettura delle reali esigenze e una ricerca delle soluzioni più indicate e dei servizi più adeguati presenti sul territorio; accompagnamento mettendo in contatto la persona con i servizi presenti sul territorio ed attivando tutte le risorse possibili.

Il Centro di Ascolto diocesano “Porta Aperta” assicura il Collegamento dei Centri di Ascolto della Diocesi di Brescia, cha ha la finalità di favorire la condivisione dello specifico distintivo dell’identità dei Centri di Ascolto, di maturare consapevolezza dello “stile Caritas”, di approfondire questioni nodali per l’attività, di promuovere la circolazione di esperienze di ascolto. Al Collegamento dei Centri di Ascolto partecipano i referenti dei Centri di Ascolto, i quali si fanno portavoce delle esperienze locali e, nel contempo, riportano ai gruppi parrocchiali le novità e le linee di intervento condivise a livello diocesano.

Elemento qualificante il Collegamento dei Centri di Ascolto è la proposta annuale di un percorso educativo/formativo rivolto ai referenti dei Centri d’Ascolto.

Un aggiornamento dei dati relativi al Centro di Ascolto "Porta Aperta" è stato pubblicato su UN ANNO CON CARITAS 2012: per consultare l'estratto clicca qui.

Il CENTRO DI ASCOLTO “PORTA APERTA”  (aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00) ha sede a Brescia in via Vittorio Emanuele II, 17 - tel.  030.48977 - email: portaperta@caritasbrescia.it



Luoghi pastorali - anno 2011

Distribuzione territoriale relativa ai luoghi pastorali (anno 2011)