Emergenza Siria

Nel contesto della crisi siriana, Caritas Diocesana di Brescia ha accolto l’esortazione di Papa Francesco ad andare avanti con la preghiera e le opere di pace, e, nel corso del 2017 ha sostenuto alcuni progetti in favore dei profughi siriani in fuga dal loro paese.

Progetto: “DONNE VEDOVE PROFUGHE SIRIANE”

Partner: OUI POUR LA VIE – AGAPE Associazione di solidarietà
Località: Damour (diocesi di Beirut - Libano)
Beneficiari: 23 famiglie di donne vedove scappate dalla Siria
Contributo: euro 15.000 (tot. progetto euro 18.000)
Azioni realizzate:

  • sistemazione locali di rifugio
  • sostegno alimentare
  • acquisto medicinali
  • acquisto materiale scolastico e sostegno doposcuola
  • visite settimanali alle famiglie nei loro alloggi di fortuna
  • attività ricreativa per i bambini
  • distribuzione vestiario

Progetto: “EROGAZIONE PASTI AI PROFUGHI SIRIANI”

Partner: OUI POUR LA VIE
Località: Damour (diocesi di Beirut - Libano)
Beneficiari: famiglie bisognose
Contributo: 2.000 euro
Azioni realizzate:

  • realizzazione di una cisterna d’acqua
  • preparazione pasti per famiglie bisognose

Caritas Diocesana intende continuare a sostenere i progetti dell’Associazione Pro Terra Sancta (in Siria) e di Oui pour la vie (in Libano) finalizzati al sostegno alimentare e all’acquisto di medicinali a favore dei profughi della Siria e dell’Iraq.

Causale: EMERGENZA SIRIA

  • c/c postale n° 10510253 intestato a Caritas Bresciana
  • c/c bancario intestato a Diocesi di Brescia - Ufficio Caritas presso UBI BANCA SPA - filiale Brescia 5, IBAN: IT 23 X 03111 11205 000000007051
  • c/c bancario intestato a Fondazione Opera Caritas San Martino - ramo Onlus presso Banca Prossima, IBAN: IT 29 G 03359 01600 100000002695 Effettuando il versamento tramite c/c bancario alla Fondazione Opera Caritas San Martino - ramo Onlus, l’importo sarà deducibile, per effetto dell’art. 1 D.L. 35 del 2005, dalla dichiarazione dei redditi.

Archivio